Uno sguardo generale all’anatomia del piede.

struttura del piede umano
L'anatomia del piede è soggetta a una grande variabilità individuale. Una osservazione minuziosa dell'avampiede, effettuata dalla sua faccia dorsale, offre la possibilità di realizzare una classificazione secondo la lunghezza delle dita. Nello studio della faccia plantare, che potremo effettuare con maggior dettaglio con l'aiuto di un esame radiografico, vedremo che esistono delle variazioni anche nella lunghezza dell'appoggio metatarsale. Secondo la lunghezza delle dita avremo tre tipi di avampiede:
  • Piede egizio, nel quale il primo dito è più lungo del secondo, questo è maggiore del terzo, ecc..., diminuendo progressivamente la lunghezza fino al quinto dito
  • piede greco, nel quale il primo dito è più corto del secondo, questo è maggiore del terzo e la lunghezza diminuisce progressivamente fino al quinto dito
  • Piede quadrato, nel quale il primo dito è praticamente uguale al secondo e i restanti vanno diminuendo di lunghezza fino al quinto.
Ciascuno di questi...
Read More